Napoli, Ancelotti: "Grande emozione, dobbiamo migliorare"

Ausiliatrice Cristiano
Agosto 20, 2018

Buona la prima per Carlo Ancelotti. Venendo esaltato dal proprio allenatore nel post partita.

Sul paragone tra Milik e Shevchenko: "Adesso è meglio Milik, ad oggi (ride, ndr)". Inoltre la squadra ha tanta qualità.

L'esordio della Serie A sulla piattaforma 'DAZN' non è stato di certo indimenticabile: molti utenti si sono lamentati del servizio fornito dalla società inglese, lamentando rallentamenti nella trasmissione e ripetuti 'buffering', ovvero la rondellina che gira a vuoto al centro dell'immagine fissa dello schermo.

"C'è stato qualche piccolo problema di rebuffering all'inizio del secondo tempo dovuto al gran numero di accessi". Lo scorso anno abbiamo dato l'anima e non ci siamo riusciti, quest'anno dobbiamo limare gli errori. "Se pensavo di venire a Napoli per peggiorare me ne stavo a casa, sono convinto che è molto complicato ma sono qui per migliorare". Ora sono soprattutto contento per come abbiamo iniziato la partita, abbiamo giocato bene, abbiamo condotto il match, anche se abbiamo fatto un po' fatica nel finale. I ritmi devono crescere. Gli ultimi due anni non sono stati facili, mi sono infortunato due volte al crociato, ma questo è il momento giusto per giocare bene.

"Ho notato anche io la poca intensità nella fase difensiva, arrivavamo in ritardo alla pressione e la costruzione del gioco era timida, ma il gol subito ci ha svegliato dal torpore ed abbiamo alzato il ritmo, alla fine credo che abbiamo meritato la vittoria". Nelle scorse annate è stato fatto qualcosa di importante a livello difensivo e di movimenti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE