Lazio-Napoli, utenti inviperiti: "Si vede malissimo". La replica di DAZN

Ausiliatrice Cristiano
Agosto 19, 2018

Per farlo però, occorre sapersi muovere nel labirinto delle Pay tv e allora ecco una guida per non sbagliare anche se è davvero complicato orientarsi.

Ma a partire dal campionato 2018/2019, fino a quello 2020/2021, lo scenario per i tifosi e gli appassionati di calcio cambierà. Anche perché caso ha voluto che le prime due gare del Napoli, contro Lazio e Milan, saranno proprio tramesse in esclusiva da DAZN, la nuova piattaforma che di fatto ha "spezzato" il monopolio di Sky, che possedendo anche le competizioni europee ed i maggiori campionati esteri, è andata vicino al "tutto incluso".

Fatto sta che per ottenere un giudizio completo su Dazn bisognerà aspettare ancora qualche partita. Per gli abbonati Sky un mese di abbonamento a DAZN costerà 7,99 euro anziché 9,99; il pacchetto da 9 mesi costerà invece 59,99 euro anziché 89,91.

Quindi, le partite indicate come match DAZN, saranno disponibili solamente lì e su nessun canale Sky. Durante Lazio-Napoli, il primo match italiano della storia di Dazn ad essere trasmesso in diretta streaming col commento di Pierluigi Pardo e German Camoranesi, diversi utenti - in base alla rete internet - hanno registrato soprattutto nel secondo tempo problemi di trasmissione.

Gli abbonati Sky potranno acquistare (sul sito di Sky, sull'app Fai Da Te, nei punti vendita Sky e tramite il servizio clienti) degli abbonamenti scontati, con prezzi più vantaggiosi per chi fa abbonamenti più lunghi di un mese. Nel dettaglio, il gruppo trasmetterà 3 partite per ogni giornata: quella del sabato alle 20.30, quella della domenica alle 12.30 e una tra quelle che si giocano domenica alle 15.00. Con DAZN l'accoppiata riesce molto bene, permettendo la visione di tutti i contenuti della piattaforma (Serie A, Serie B più altri eventi internazionali) direttamente sulla televisione di casa.

I dispositivi compatibili con DAZN sono le Smart Tv, smartphone e tablet, PC e console. E ovviamente, esistono le tante versioni di Android TV, i piccoli decoder intelligenti che funzionano con lo stesso sistema operativo made in Google già utilizzato dai nostri telefonini. Trasmetterà, infatti, una partita di Champions League tra quelle che si disputeranno di mercoledì, la Coppa Italia, la Supercoppa italiana e quella europea.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE