Ancora Milano la città che compra più libri su Amazon

Paterniano Del Favero
Agosto 18, 2018

Al secondo posto, in rimonta, c'è Padova, terza Torino che sale di sei posizioni rispetto all'anno scorso. Verona al sesto posto è preceduta anche da Bologna e Roma. Dietro al capoluogo scaligero, nel top ten ci sono Firenze, Trento, Bergamo e Cagliari. In questa classifica sono prese in considerazione le principali città italiane e il periodo preso in considerazione per l'ultima graduatoria va dal luglio 2017 al luglio 2018.

Bel passo in avanti per la città di Torino che guadagna sei posizioni salendo sul podio delle città italiane che acquistano più libri digitali (ebook) sul portale di vendita Amazon. Tra le posizioni più basse nella classifica ci sono Genova (27/a), Venezia (30/a), Napoli e Palermo, ferme come lo scorso anno alla 38/a e 39/a posizione. Mentre, per la prima volta, Trieste è la grande assente nella top 10. A Padova invece, tanti lettori che comprano online sul sito di Amazon libri ed ebook puntano dritto sulla saggistica precedendo nell'ordine Torino e la città di Bologna.

Milano è la città che maggiormente apprezza differenti generi letterari, aggiudicandosi il primo posto nelle classifiche dei generi Cucina, Travel, Fantascienza, Self-Help e Business.

Il libro più venduto a Torino, tramite Amazon, è "Storie della buonanotte per bambine ribelli" di Francesca Cavallo ed Elena Favilli (edito da Mondadori). Al secondo posto "Un lord da conquistare" (Self Published) di Virginia Dellamore, letto in 28 città tra cui Roma, Bologna, Genova e Firenze, che è anche tra i libri preferiti in formato digitale seguito da "Torto marcio" (Sellerio) di Alessandro Robecchi e da "Il maestro delle ombre" (Longanesi) di Donato Carrisi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE