Lira turca in bilico, Erdogan: "Boicotteremo prodotti elettronici Usa"

Paterniano Del Favero
Agosto 15, 2018

Il l presidente turco si riferiva alle sanzioni imposte da Washington dopo il rifiuto turco all'estradizione del pastore americano Andrew Brunson.

Erdogan è infuriato per l'introduzione di dazi raddoppiati da parte degli Usa sull'acciaio e l'alluminio proveniente dalla Turchia, ma in realtà tale produzione nel paese mediorientale è piuttosto ridotta, per cui le cause sono da vedere sul pronte politico, per quanto il presidente turco abbia accusato Washington della crisi che sta interessando in questi giorni la moneta del paese. Dopo la pausa del weekend, all'apertura dei mercati la lira turca ha subito un ulteriore crollo [VIDEO], svalutandosi rispetto al dollaro e arrivando a perdere fino ad un quarto del suo valore.

Nella prima seduta della settimana a pagare il conto più salato sono stati i mercati asiatici, con Tokyo che ha chiuso in perdita dell'1,98%, Hong Kong dell'1,6% e Seul che ha lasciato sul terreno l'1,5%. 'Usa vogliono pugnalarci alle spalle "I fondamentali della nostra economia sono molto forti" Ha dichiarato Erdogàn da Trebisonda ai suoi sostenitori 'e tornando ad attaccare gli Stati Uniti ha detto.

"Abbiamo capito il vostro gioco e raccogliamo la sfida. Troveremo altre soluzioni al dollaro e continueremo a produrre". Anche perché a mercati aperti un portavoce della Commissione europea ha parlato della consapevolezza "di un possibile impatto sulle banche europee per gli sviluppi sulla lira turca", mentre l'ex capo delegazione del Fondo monetario internazionale in Paesi come Ungheria, Turchia, Regno Unito e anche Italia ha spiegato che questa crisi "avrà effetti diretti e indiretti sull'Italia". Così Erdogàn affiancato dalla moglie dalla città del Mar Nero. I risparmi depositati stanno perdendo potere d'acquisto. La Procura di Istanbul intanto ha aperto un'indagine sulle azioni che mettono a repentaglio "la sicurezza economica", mentre l'authority turca delle finanze sta indagando sulle "fake news" tese a creare panico e aumentare l'incertezza. "Certo è molto importante che il presidente non se ne approfitti per creare nuovi conflitti di lealtà all'interno della comunità dei turchi che vivono in Germania" ha sottolineato la cancelliera tedesca a proposito della comunità turca in Germania la più significativa tra quelle straniere.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE