Volley: Super Series Volleyball: l'Italia è terza

Rufina Vignone
Agosto 14, 2018

La nazionale azzurra ha chiuso così il torneo con un bilancio di tre vittorie e due sconfitte, e soprattutto ha potuto testare il proprio stato di forma dopo il lungo lavoro svolto in collegiale. Nel corso della competizione Mazzanti ha dato spazio a tutte le proprie giocatrici, alternando in ogni partita la formazione titolare. Mattatrice del match Paola Egonu, autrice di 18 punti e top scorer dell'incontro: bene anche Lucia Bosetti e Anna Danesi con 14 punti a testa. Entro il 17 agosto Davide Mazzanti ufficializzera' la prima di lista di 22 atlete per il Campionato Mondiale Femminile, che si disputera' in Giappone dal 29 settembre al 21 ottobre.

L'Italia si è schierata in campo con Orro in palleggio, Ortolani opposto, schiacciatrici Pietrini e Nwakalor, centrali Fahr e Lubian, libero Parrocchiale. Consueto calo nel terzo set, con in campo Pietrini per Sylla, e la Turchia di Guidetti ne approfitta scappando fino al 18-14. La risposta delle avversarie non è tardata ad arrivare e così la frazione è rimasta in equilibrio sino al (17-17). Una volta messo a posto questo aspetto saremo ancora più imprevedibili. Nelle prossime settimane lavoreremo duramente per entrare pienamente nella nostra identità di gioco, a volte in certe situazioni andiamo ancora in difficoltà. N.E. Ortolani, Nwakalor, Orro, Fahr, Lubian, Mingardi, Parrocchiale.

ITALIA: Malinov 4, Danesi 14, Bosetti 14, Egonu 18, Chirichella 7, Sylla 12.

Turchia: Karakurt 2, Zehra 7, Isamiloglu 5, Senoglu 9, Arici 6, Ozbay 1, Akoz (L), Orge (L), Ercan, Baladin 3, Boz 12, Aydinogullari, Kalac 5.

Turchia: 8 a, 3 bs, 10 m, 28 et.

L'Italia di Mazzanti si arrende alla Russia nella semifinale del Rabobank Super Series: è un 3-0 netto il risultato contro Goncharova e compagne, già incontrate nella fase a gironi e che adesso lotteranno per il primo posto nella finale di domani contro le Oranjes.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE