La pace fiscale M5S-Lega? È scesa da 35 a 3,5 miliardi

Paterniano Del Favero
Agosto 9, 2018

Pace fiscale, obiettivo 3,5 miliardi di euro. Una delle priorità è di non interferire con la rottamazione bis, ancora incorso. Le prime stime economiche sono ben diverse da quelle degli scorsi mesi perché si prevede un recupero di 3,5 miliardi di euro. Ricordiamo che parliamo di una misura una tantum: successivamente non sarà possibile applicarla. La questione è molto delicata perché le soluzioni messe in campo non devono sforare i parametri di bilancio. La misura potrebbe essere inserita nel decreto fiscale collegato che dovrebbe anche quest'anno accompagnare la legge di Bilancio.

Si stanno ancora studiando i dettagli del provvedimento, anche per evitare - viene riferito - che la "pace" si sovrapponga alla rottamazione delle cartelle esattoriali ancora in corso.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE