Manolas: "Ronaldo è uno stimolo per noi. Vorrei uno così alla Roma"

Rufina Vignone
Agosto 8, 2018

I tifosi pensano che sia semplice per noi vendere e acquistare giocatori, ma per lo staff non lo è affatto. "Se vorrei vedere più giocatori così in Serie A?".

Non mancano poi alcune frasi sul calciomercato: "Salah mi piaceva molto e anche cedere Alisson non è stato facile. Ha chiesto di essere ceduto e di tornare in Premier League". Subito ho pensato che fosse una cosa positiva per la Serie A perché era un po' sottovalutata nel resto del mondo - ha detto il presidente al sito della Roma -. Non ho pensato che sia una cosa negativa per la Roma, per niente. È un giocatore spettacolare, uno dei migliori di sempre.

Da chi sostiene che la cessione di Higuain abbia indebolito la Juventus a chi crede che il campionato 2019 sarà equilibrato più e come rispetto all'ultimo, caratterizzato dal testa a testa durato fino alla fine tra i bianconeri e il Napoli. "Penso semplicemente che in Italia sia diverso e prima di tutto credo che sia importante per la Serie A. Anche se all'inizio mi sono chiesto come lo avrebbero pagato.".

Il presidente ricorda poi il tuffo nella fontana a piazza del Popolo dopo il 4 a 1 al Barcellona che ha sancito la qualificazione alla semifinale di Champions: "Con il senno di poi posso dire che non stavo pensando affatto". Mi piace la mia vita a Roma, la mia famiglia sta bene e io resterò. Anche se sei un giocatore professionista, in un momento come quello è come se tornassi bambino. Ho iniziato a togliermi la giacca e la cravatta e ho pensato 'ok facciamolo di nuovo'.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE