Caldo record 2018: la morsa si allenta da lunedì PREVISIONI METEO

Bruno Cirelli
Agosto 7, 2018

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per la giornata di oggi in Italia. Dalla seconda parte della mattinata generale aumento della nuvolosità cumuliforme, con rovesci o temporali da sparsi a diffusi sulla sardegna orientale e sul settore peninsulare specie del Lazio, dell'Abruzzo e su tutta l'area appenninica.

Venti: deboli variabili in pianura e a 1500 metri. Dalla seconda parte della mattinata aumento della nuvolosità cumuliforme su tutto il settore, con rovesci o temporali, sparsi sulla Sicilia centro-orientale e diffusi sul settore peninsulare. Temperature stabili, massime tra 26 e 31.

Mari: da poco mossi a mossi i bacini centro-settentrionali di Adriatico e Tirreno; poco mossi i restanti mari.

Tempo Previsto: al mattino nuvoloso sulle Alpi, parzialmente nuvoloso su Prealpi e pianura occidentale, poco nuvoloso altrove.

Rovesci in formazione dalla mattinata e disagio da calore in diminuzione e per martedì 7 la tendenza riporta scenari di spiccata variabilità con possibilità di rovesci e temporali pomeridiani sia sulla pianura sia sui rilievi.

DOMENICA 5 AGOSTO Al Nord bel tempo salvo addensamenti cumuliformi ad evoluzione diurna su Alpi occidentali e Prealpi, con locali acquazzoni o temporali.

Centro e Sardegna: al primo mattino estese velature su tutto il settore, localmente spesse sulla Sardegna orientale, dove potremo avere locali deboli rovesci o temporali. Bel tempo che, lungo la fascia costiera e sulle zone collinari prossime alla costa proseguirà anche nella giornata di domenica, mentre addensamenti pomeridiani saranno possibili a ridosso dei rilievi, dove non si escludono rovesci e manifestazioni temporalesche, in estensione verso l'Aquilano e la Marsica, in attenuazione dal tardo pomeriggio-sera e in nottata. Dalla seconda parte della mattinata aumento della nuvolosità cumuliforme su tutto il settore, con associati rovesci o temporali da sparsi a diffusi.

Venti: deboli di direzione variabile, tendente a disporsi da nord-est al centro-sud. Temperature: Generalmente stazionarie o in lieve aumento lungo la fascia costiera e collinare.

Mari: da poco mossi a mossi tutti i bacini.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE