Governo, Tria: "Accordo per flat tax e reddito di cittadinanza"

Paterniano Del Favero
Agosto 6, 2018

In realtà, però, Tria ha fornito versioni ogni volta diverse su questa sfida, tanto è vero che fino a pochi giorni prima aveva fermato sia Di Maio che Salvini nella loro corsa, asserendo che flat tax e reddito di cittadinanza, prima di essere messi nella manovra, avrebbero dovuto necessitare di coperture solide (cosa che ad oggi non è ancora garantita). Il governo farà un primo punto sui conti in vista dell'autunno prima della pausa estiva, forse anche domani, ben sapendo che in cima alla lista degli impegni (già presi) c'è quello di non lasciare aumentare l'Iva che vale, da sola, 12,4 miliardi. "La manovra - ha detto stamane Salvini a Sky TG24 - non conterrà subito tutte le misure previste, ma ci saranno i primi passi in direzione della flat tax e di una riforma radicale del sistema previdenziale": Tria dovrà cercare di mediare tra le tante promesse dei vicepremier e i reali conti in tasca del Governo in attesa della Manovra forse più sotto "controllo" internazionale dai tempi forse del Governo Monti (quando fummo sull'orlo del default). Nel senso che si continua a parlare di miliardi (la cifra si aggira tra i 20 e i 30 miliardi), ma concentrati solo su determinati settori e non più 'diluiti' in mille poste di bilancio. La retta media pagata dalle famiglie, secondo un report recente di Cittadinanzattiva, si aggira attorno ai 300 euro. In dettaglio, oltre 3 miliardi provengono dal Preu applicato su Slot e Vlt, 562 milioni dai proventi del lotto, 146 milioni da altri proventi delle attività di gioco, 79,5 milioni come quota del 40 per cento dell'imposta unica sui giochi di abilità e sui concorsi pronostici e oltre 30 milioni come Diritto fisso erariale sui concorsi pronostici. Tria ha espresso "soddisfazione per l'accordo sulle linee del quadro programmatico proposte, che confermano la compatibilità tra gli obiettivi di bilancio già illustrati in Parlamento e l'avvio delle riforme contenute nel programma di governo in tema di flat tax e reddito di cittadinanza".

Un percorso comunque molto complicato, anche tenendo conto delle altre proposte che arrivano da altre anime della maggioranza.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE