Qualifiche Moto2 Brno: prima pole per Luca Marini

Rufina Vignone
Agosto 5, 2018

Gran Premio di Brno classe Moto2 tattico, ma dove si è visto?! Ma la gioia è grande, le conferme importanti: Marini, dopo aver conquistato il terzo posto in Germania, fa un altro passo verso la vittoria, che a questo punto sembra solo rinviata; Bagnaia fatica un po', ma è costante; Baldassarri è sempre veloce. Il pilota dello Sky Racing Team VR46 partirà davanti ad Alex Marquez, anche lui fratello di un pluricampione iridato della MotoGp, quel Marc che domani partirà terzo, proprio alle spalle di Rossi. Il suo score complessivo è di 5 successi Moto2. Quella conquistata sul circuito di Brno è la prima pole della carriera per Marini, raggiunta a 20 anni proprio come Valentino, nel 1999 nella classe 250. Lo rivedremo presto davanti, nella stessa condizione di forma. Non potendo provare a vincere, il terzo gradino del podio gli fa perdere la leadership in campionato ma, da qui a Valencia, la strada è ancora lunga: "oggi perdevo tempo in rettilineo - ha svelato - ma ero recuperavo in frenata". Sono contento per tante cose, anche per il team.

Degli altri piloti, che dire? Balda è stato molto aggressivo e ho perso un sacco di tempo. Con Miguel eravamo un po' sopra il limite, ma ci siamo divertiti.

Da segnalare anche un brutto incidente al primo giro, che ha coinvolto Mir, Gardner e Bendsneyder, con quest'ultimo che è stato anche travolto da una delle moto, cascatagli addosso dopo essersi infranta contro le barriere. In classifica guida Oliveira con 166 punti, due in più di Bagnaia. E mentre il portoghese si porta in terza posizione, viene comunicato il ride through a Romano Fenati per una jump start. Cade Medina e si ritira, a terra anche Cardelus. Marini ha assaporato la possibilità di centrare la prima vittoria della carriera, dopo la splendida pole di sabato, ma alla fine ha dovuto arrendersi al portoghese, impeccabile nelle sue traiettorie e bravo ad uscire forte dall'ultima curva senza lasciare speranze all'inseguitore.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE