Il 27 luglio eclissi totale di Luna più lunga del secolo

Geronimo Vena
Luglio 25, 2018

Sono già numerosissime le associazioni di astrofili e di astronomi che in tutta Italia stanno organizzando serate di osservazione per ammirare al meglio il saluto fra la Luna rossa e Marte.

La fase di totalità sarà tra le 21:30 e le 23:13, mentre il massimo dell'eclissi è previsto alle 22:22.

Nella stessa serata, infatti, si verificherà contemporaneamente anche l'opposizione di Marte, quindi il perfetto allineamento Sole, Terra e Luna sarà contemporaneo a quello di Sole, Terra e pianeta rosso visibile accanto alla Luna in eclisse totale.

Una lunga eclissi di Luna è uno dei fenomeni più affascinanti a cui assistere.

Nella volta celeste si potranno osservare Venere, Giove e Saturno. La sera del 27 infatti ammireremo un altro spettacolo. DOVE VEDERLA MEGLIO. L'eclissi di luna può essere osservata ad occhio nudo, senza bisogno di particolari protezioni. Si potranno effettuare scatti fotografici o riprese video, che potranno essere poi essere riprese da EsplorAbruzzo esclusivamente per finalità promozionali riguardanti l'evento.

Per il 27 luglio la luna piena "sorgerà" poco prima delle 21 e sarà già in penombra. Il nostro satellite scivolerà nel cono d'ombra della terra per ben 103 minuti restituendoci la spettacolare Luna rossa.

La Luna di Sangue sarà visibile dalla maggior parte dell'Europa, dall'Asia, dall'Australia, dalla Nuova Zelanda e da parti dell'Africa e del Sud America. A promuoverla è l'Associazione astronomica Nuorese, guidata da Tommaso Settanni, con il patrocinio del Comune e la collaborazione del sito di Tanca Manna.

E anche in Toscana cresce l'attesa per la notte di venerdì 27. "Marte e Luna si troveranno a soli sei gradi di distanza l'uno dell'altra: in un certo senso è come se si abbracciassero, nel segno del rosso", spiega Gianluca Masi, astrofisico, fondatore e responsabile scientifico del Virtual Telescope Project, uno dei tra attori della serata-evento, insieme al Ministero per i Beni e le attività culturali, e al Parco archeologico del Colosseo.

L'eclisse totale di luna più lunga del secolo avverrà proprio tra tre giorni e perderla sarebbe un peccato. Questi cicli sono legati alle posizioni ricorrenti del sole, della Terra e della luna in quel periodo di tempo.

La Luna, però, serena compagna della notte, poteva talvolta assumere toni minacciosi oscurandosi momentaneamente: parliamo delle eclissi totali di Luna, eventi non certo rari, che turbavano gli antichi che vedevano nell'evento la collera divina e una rottura degli equilibri armoniosi della natura.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE