Putin - Trump: proposta di referendum dal presidente russo

Paterniano Del Favero
Luglio 22, 2018

I temi trattati sono stati diversi, dalla situazione in Medio Oriente, al nucleare, al business economico alle relazioni bilaterali tra USA e Russia. Secondo l'inquilino della Casa Bianca l'Ue "si è veramente approfittata degli Stati Uniti, ma non durerà a lungo". Definendo l'Unione europea "un nemico", il presidente Stati Uniti ha praticamente sconfessato il concetto stesso di occidente. Eppure, rivela le sue falle nel momento in cui Trump si illude - in maniera semplicistica e "orizzontale"- che il rapporto con Putin possa essere condotto in maniera simile a quello con Kim. Domanda a cui ora se ne aggiunge un'altra: che cosa si diranno nello Studio Ovale? Su uno sfondo completamente nero si stagliano i lineamenti del presidente americano, che ha comunque continuato a parlare davanti ai deputati nonostante l'improvvisa atmosfera "cupa".

Intanto si fa più insistente la possibilità che anche il capo di staff, il generale John Kelly, sia vicino alle dimissioni, frustrato per non aver alcun peso su Trump e le sue decisioni. Secondo la Commissione, il colosso del web ha anche offerto incentivi finanziari ai produttori e agli operatori di reti mobili a condizione che installassero esclusivamente Google Search sui loro apparecchi.

Trump, ancora una volta, punta il dito contro un'importante istituzione americana. Gli stessi media statunitensi hanno, infatti, definito l'incontro del 16 luglio una "vittoria di Putin", come a sottolineare l'inadeguatezza di Trump. Inoltre, al termine dell'incontro, Putin sembrava più rilassato e a proprio agio di Trump.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE