Vasco Rossi: la rockstar va in pensione con 40 anni di contributi

Ausiliatrice Cristiano
Luglio 21, 2018

Ve lo immaginate Vasco Rossi pensionato, della serie voglio una vita rilassata? Quarant'anni di canzoni, ma anche di contributi versati all'Enpals, l'Ente nazionale di previdenza e assistenza dei lavoratori dello spettacolo ora confluito nell'Inps dal 2011.

A 66 anni ha maturato l'età lavorativa per ritirarsi e dedicarsi alle passeggiate in montagna o alla partita a carte con gli amici al BiBap di Zocca. Ma forse quel giorno del ritiro, si legge sul giornale di Modena, "non arriverà mai perché l'età pensionabile è soltanto una questione anagrafica e contributiva".

"Vasco Rossi e i suoi fantastici 225 mila ". Probabilmente proprio in quei mesi Vasco ha cominciato a versare i contributi all'Enpals. Aspettando il prossimo album, altro che pensione.

Sono centinaia di migliaia le persone che sono già in attesa della prossima data, del prossimo concerto di Vasco Rossi che nonostante sia ormai in pensione non smetterà di far cantare, ballare ed emozionare i suoi fan.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE