Torino, Cairo: "Questa la più importante campagna acquisti mai fatta"

Rufina Vignone
Luglio 21, 2018

Urbano Cairo, interrogato sui risultati raggiunti dal Torino negli ultimi anni, sottolinea che Sampdoria e Atalanta non dovrebbero essere squadre contro cui giocarsi la classifica: "Negli ultimi cinque anni siamo arrivati davanti alla Sampdoria quattro volte, ma non è una grande soddisfazione". Questa la sua risposta riguardo il possibile arrivo di Juan Jesus: "Dietro abbiamo sei centrali di difesa, anche se due di essi si sono fatti male. Oggi il Torino lotta per qualcosa di più della retrocessione, grazie anche a un settore giovanile che ha fatto benissimo nel recente passato".

Torino, Cairo: "Campagna acquisti importante. Va bene comprare giocatori importanti, ma poi in fin dei conti si gioca in 11 e la panchina demotiva i calciatori: lo stesso Mazzarri mi ha chiesto solo un acquisto in difesa e forse a centrocampo, davanti siamo assolutamente coperti".

E' un Walter Mazzarri soddisfatto quello che traccia il bilancio del ritiro. "Abbiamo trovato le condizioni ideali per lavorare".

"Siamo a buon punto, abbiamo fatto alcuni interventi importanti come gli arrivi di Izzo, Meité e Bremer, giocatori che sono anche di qualità". Se però ci sarà la possibilità di completarla, agiremo ancora. Credo molto nel lavoro e nell'organizzazione: "partendo da quel gruppo sono convinto di potermela già giocare con tutti". Belotti? Ha un bell'atteggiamento, è molto propositivo, ma come lui anche altri. "In ogni caso il capitano del Torino sono io...".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE