Europei U19, Portogallo-Italia 2-3: bene Kean, semifinale a un passo

Rufina Vignone
Luglio 20, 2018

L'Italia Under19 di Nicolato non si vuole fermare e ha sconfitto per 3-2 i pari età del Portogallo.

La nazionale italiana di calcio under 19 affronterà nella seconda giornata degli Europei di categoria il Portogallo, in una partita cruciale per le sorti del gruppo A. Gli azzurri, con un risultato positivo, possono ipotecare la qualificazione alle semifinali e al Mondiale Under 20 che si disputerà nel 2019 in Polonia. L'Italia si garantirebbe un posto tra le prime due del girone con due pareggi contro Portogallo e Norvegia, ma non sarà semplice contenere la velocità e la tecnica della compagine lusitana, reduce dalla vittoria all'esordio con i norvegesi.

Italia (4-3-3): Plizzari, Bellanova, Bettella, Zanandrea, Tripaldelli, Frattesi, Marcucci, Melegoni (dall'86' Tonali), Brignola, Kean (dall'80' Zaniolo), Capone (dal 65' Scamacca). All. Il ct Sousa ha tolto un attaccante (Joao Filipe) e inserito un difensore (Carmo). Correia salva sulla linea. Prima dell'intervallo, anche un destro di Frattesi alto. Al rientro delle squadre in campo però la musica sembra cambiare subito: prima Brignola crea scompiglio sulla fascia, poi Capone sfrutta al meglio una verticalizzazione di Frattesi per colpire in diagonale col mancino: al 52' arriva il gol che sblocca il risultato per gli azzurri.

Italia che non si disunisce e ritrova il vantaggio con un grandioso colpo di testa di Scamacca su un cross di Bellanova, che si fa perdonare per la chiusura imperfetta in occasione della rete dei lusitani. Il vantaggio diventa doppio al 39': Frattesi calcia da fuori area, con la deviazione di Correia che mette fuori causa Diogo Costa. All'88' Quina caccia una giocata da campione dal cilindro e trova l'incrocio dei pali dalla distanza firmando il 3-2 che regala un finale da brividi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE