Paventi: "Inter, Spalletti ha caricato troppo. Con lo Zenit lavoro diverso"

Ausiliatrice Cristiano
Luglio 19, 2018

Seconda amichevole estiva e prima sconfitta per l'Inter, che cade contro il Sion per 2 a 0.

L'ex giallorosso è poi costretto a lasciare il posto a Emmers, sostituito precauzionalmente per un lieve affaticamento del quadricipite della coscia sinistra.

"È stata una partita giocata male dall'Inter, a parte i primi venti minuti quando c'era Radja Nainggolan la squadra è calata tantissimo".

Così ci pensa il Sion a fare gol, al 26' Padelli sbaglia il tempo in uscita e Neitzke ne approfitta per regalare siglare la rete dell'1 a 0. 2-0 per la squadra di Jacobacci (settimana prossima inizieranno il campionato, prima contro il Lugano), con i nerazzurri che hanno patito i carichi di lavoro degli ultimi giorni e non si sono quasi mai resi pericolosi in attacco. Andavano nettamente più forte di noi, per sopperire a questa differenza, dovevamo tenere la palla. Abbiamo fatto due sedute importanti di lavoro e oggi non siamo stati brillantissimi. Abbiamo esaurito prima di loro le energie, andando inevitabilmente in difficoltà. Si tratta del secondo test estivo per gli uomini allenati da Luciano Spalletti che nella giornata di domani, mercoledì 18 luglio 2018, scenderanno in campo a Sion per il primo Trophée de Tourbillone. Per i nerazzurri subito un altro test sabato a Pisa, contro un club che Spalletti conosce molto bene: "Sarà un piacere ritrovare lo Zenit, è una società a cui sono molto affezionato e sarà un piacere riabbracciarli".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE