Open Arms, Libia lascia morire donna e bimbo

Bruno Cirelli
Luglio 19, 2018

E' l'accusa che la Ong Proactiva Open Arms lancia nei confronti dell'Italia dopo aver recuperato in mare tra i resti di un gommone il cadavere di una donna e di un bambino e aver salvato un'altra donna. I due cadaveri ce li siamo portati con noi? Forse perché si sono rifiutati di salire sulla nave della guardia costiera libica.

Una donna, dice Camps, è stata recuperata viva mentre per l'altra e il bambino non c'è stato niente da fare: "a quanto pare sono morti poche ore prima di trovare essere ritrovati".

La versione di Nadja Kriewald è confermata anche dal libico Emad Matoug, altro reporter a bordo della motovedetta Qaminis della Guardia Costiera di Tripoli, che dichiara: "Dopo la chiamata, i guardiacoste hanno perlustrato l'area per oltre un'ora per cercare il gommone alla deriva". "Per quanto tempo avremo a che fare con gli assassini arruolati dal governo italiano per uccidere?", chiede infinte Camps. "Approdare in un porto italiano - sottolinea la ong - presenta molti fattori critici: il primo sono le parole del ministro dell'Interno, Matteo Salvini, che ha definito bugie e insulti la nostra ricostruzione". Annalisa Camilli di Internazionale, che è a bordo di Open Arms, ha raccontato.

Oim: "Arrivi in Spagna superano quelli in Italia"- La Spagna ha superato l'Italia per numero di arrivi di migranti dall'inizio dell'anno al 15 luglio: 18.016 quelli sbarcati sulle coste spagnole, lungo la rotta del Mediterraneo occidentale, rispetto ai 17.827 arrivati attraverso la rotta centrale dalla Libia all'Italia. "Voglio ringraziare pubblicamente i volontari di Open Arms che stamattina hanno rischiato la loro vita per soccorrere queste persone".

"Adesso mi aspetto che l'Italia faccia la sua parte per prestare soccorso a questa donna sopravvissuta che ha urgente bisogno di cure mediche. Sperando che almeno stavolta, davanti all'omicidio di una donna ed un bambino il ministro Salvini abbia la decenza stare zitto". "Io tengo duro. #portichiusi e #cuoriaperti" ha scritto su Facebook il leader della Lega.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE