Milan, i tormenti di Bonucci: 7 giorni per non andarsene

Rufina Vignone
Luglio 17, 2018

Leonardo Bonucci è un nome caldo per il calciomercato del Milan. Le novità che arrivano però, potrebbero non fare molto piacere ai supporters rossoneri.

Nulla di fatto, per ora: il Milan potrà dare risposte precise a Bonucci e a chi lo rappresenta solo a partire dal 21 luglio, data fissata per la nuova assemblea dei soci che renderà più chiaro l'organigramma della società destinata ad affrontare i prossimi impegni, di campo e non solo.

Secondo quanto riporta il "Sunday Express", Josè Mourinho è pronto a offrire 30 milioni di sterline, circa 34 milioni di euro, per portare via dopo una sola stagione il centrale della Nazionale al Milan. Un'offerta che i rossoneri prenderanno in considerazione e che potrebbe tornare utile in questa delicata fase di transazione societaria. C'è da dire che la cessione di Manuel Locatelli al Sassuolo sembra sempre più vicina.

Ad oggi il Milan non ha mai aperto in maniera ufficiale alla cessione di Leonardo Bonucci.

Conti alla mano, Bonucci è diventato sacrificabile per il Milan: con la sua cessione i rossoneri risparmierebbero 18 milioni di ingaggio e farebbero registrare una plusvalenza in bilancio se riuscissero a venderlo a una cifra superiore ai 32 milioni di euro.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE