È il giorno di Cristiano Ronaldo: "Voglio fare la storia della Juve"

Ausiliatrice Cristiano
Luglio 16, 2018

Decisione presa da tempo. A salutare il giocatore due ali di tifosi, che ne hanno atteso l'uscita. E' un passo importante per la mia carriera: c'è un grande club, un grande presidente abituato a vincere e un grande allenatore.

"Sono una persona a cui piace pensare al presente: voglio godermi il calcio e sono ancora molto giovane". Con tutto il rispetto, miei colleghi alla mia età vanno in Qatar o in Cina. Ma questa è una nuova tappa della mia vita, devo dedicarmi a questo. Grazie alla Juventus per questa opportunità. Dallo Sporting, al Manchester, al Real e ora alla Juve. Sono molto preparato per questa sfida, mi sento tranquillo e molto fiducioso. "Ringrazio i tifosi per l'accoglienza, darò risposte in campo visto che non sono venuto alla Juventus in ferie.".

Anche nel caso della conferenza si preannunciano numeri da urlo: saranno circa 200, infatti, i giornalisti che si recheranno all'evento.

"Il campionato italiano è molto difficile, molto tattico ma mi piace sperimentare e provare altre cose".

"So che la Champions è un trofeo che tutti vogliono vincere". C'è la possibilità che il club la raggiunga, ma lotteremo per tutti i trofei, non solo per la Champions. Dobbiamo essere tranquilli, essere concentrati.

La standing ovation di aprile allo Stadium, dopo il suo gol in rovesciata ha inciso nella decisione? Per questo sarà bello incontrarci.

"Mi sono arrivati tanti messaggi dai nostri giocatori, sono entusiasti dell'arrivo di Cristiano".

"Sto bene fisicamente, emozionalmente". La forma del trasferimento mi rende orgoglioso.

"Ho conosciuto Allegri, comincerò ad allenarmi il 30".

"Pallone d'Oro? Voglio sempre vincere ed essere sempre il migliore". E poi: "La mia carriera è stato un sogno, ho vinto tutto". Arrivare qui per me è una motivazione grande e la mia carriera a 33-34 non è finita. Grande giocatore. Ci siamo picchiati durante il Mondiale ma sarà divertente giocarci insieme. Sono motivato e concentrato: non devo dimostrare nulla a nessuno, però sono ambizioso e mi piacciono le sfide. Ad attenderlo Andrea Agnelli e il suo agente Jorge Mendes.

Presentazione Cristiano Ronaldo, maratona Sky Sport.

16 luglio ore 12.00 - Entrando nella struttura Ronaldo si è lasciato andare a un "Juve, Juve..."

Fuori dall'edificio una marea di tifosi bianconeri, in attesa di incrociare il loro campione, per rubare un autografo o una foto.

Le visite mediche di Cristiano Ronaldo proseguiranno dopo la pusa pranzao. Cristiano Ronaldo è quindi arrivato a Torino e raggiungerà già questa sera la sua nuova dimora per poi incontrare i nuovi compagni di squadra. E un gruppo si è recato davanti al Golden Palace, l'albergo dove il Real Madrid, l'ormai ex squadra di Ronaldo, ha soggiornato nella primavera scorsa, prima dei quarti di finale di Champions.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE