Russia '18, Il Mattino: "Dramma Brasile, la rivincita dell'Europa"

Rufina Vignone
Luglio 11, 2018

"Dramma Brasile, la rivincita dell'Europa con Francia e Belgio".

Al 13.esimo minuto a sbloccare il risultato è stata una sfortunata autorete firmata su corner da Fernandinho. Tutti lo ricorderanno per le tante simulazioni e/o sceneggiate, e molto meno per le giocate di fino o l'aiuto alla Seleçao nell'approdare ai quarti: anche ieri non ha brillato, e quest'oggi il numero 10 ha esternato tutta la propria delusione sul proprio profilo Instagram. "E' difficile trovare le forze per voler tornare a giocare a calcio ma sono sicuro che Dio mi darà la forza per affrontare qualsiasi cosa e per questo lo ringrazio anche nella sconfitta. Il dolore è molto grande perché sapevamo di poter arrivare fino in fondo, sapevamo che c'erano le condizioni per andare avanti, per fare la storia...ma alla fine non è andata così". Se a trionfare in questa Coppa del Mondo non sarà la squadra di Deschamps assisteremo al sesto trionfo di un Paese diverso nelle ultime sei edizioni: quanto mai Mondiali senza padroni. Una delle immagini più emblematiche che rappresentano la disfatta brasiliana per mano del Belgio è la foto del Manneken Pis, simbolo della città di Bruxelles, mentre urina su Neymar, stella della nazionale verdeoro presa di mira per i suoi comportamenti antisportivi durante tutto il torneo. Ora il Brasile dovrà ricompattarsi: tra 12 mesi ospiterà la Copa America, e tutti si aspettano la vittoria da Neymar e compagni.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE