La Juventus presenta Perin: "Fantastico giocare con Ronaldo"

Rufina Vignone
Luglio 11, 2018

Mattia Perin, se lo sarebbe mai immaginato di venire alla Juve e di poter giocare con Ronaldo?

"Non me l'aspettavo, ma da una società così non mi sorprende più nulla". La notizia mi ha colpito, parliamo del miglior giocatore al mondo. Ne trarremo beneficio noi e tutto il calcio italiano. Lo vedevo come un affare possibile perché la juve è nella fascia del Real Madrid, Barcellona e Bayern Monaco. Come si vive nello spogliatoio l'arrivo del portoghese, come lo vive Mattia Perin? "Voglio migliorare i miei difetti e crescere in questa famiglia" le parole del portiere bianconero. Champions League? Intanto è fondamentale confermarsi in Italia, ma l'obiettivo di vincere la Coppa c'è, inutile nasconderlo. "Manca dal 1996 e c'è tanta voglia di vincerla".

E' pronto a prendere l'eredità di Buffon qui e in Nazionale?

"Impossibile eguagliare quello che ha fatto Gigi: è il portiere più forte degli ultimi trent'anni".

"Emularlo sarà difficile, è il punto di riferimento per la maggior parte dei portieri e avere avuto l'opportunità di allenarmi con lui è stato un onore". Buffon? Non mi permetto di giudicare la sua scelta. "Solo un campione del suo calibro poteva iniziare un'avventura del genere a 40 anni".

Quali sono le gerarchie nella Juve?

Perin, nella sua prima conferenza stampa da giocatore bianconero, ha spiegato: "Il percorso per arrivare fino a qui è stato tortuoso, adesso però sono nella più grande squadra italiana, una delle prime quattro o cinque in Europa". "Ho scelto il numero 19 perché non credo tanto ai numeri e alla numerologia".

"Tutti pensavano che scegliessi la via più semplice, ma io amo le sfide e voglio imparare". La competizione farà bene a me e a Szczesny.

"E' il giorno in cui è nata mia figlia Vittoria". Ho fatto una scelta di cuore. "Anzi, lo hanno fatto andando oltre la mia immaginazione". In rossoblù ero titolare, qui c'è Szczesny, che ha meritato di prendere il posto di Buffon.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE