Juventus, svanito l'effetto Cristiano Ronaldo: crollo in borsa del 6 %

Rufina Vignone
Luglio 11, 2018

Possibile che la Juventus possa pagare CR7 quanto Milinkovic-Savic della Lazio?

Secondo il resto della stampa, però, la situazione è in fase di stallo: AS infatti spiega, con un articolo notturno, che la Juventus non avrebbe ancora presentato nessuna offerta formale al Real Madrid, per la complessità del contratto e delle mille clausole che si devono inserire per varie ragioni.

Jorge Mendes, agente di Cristiano Ronaldo, sembra aver incassato l'ok del Real Madrid a rispettare l'accordo che permette a CR7 di lasciare il Bernabeu per 100 milioni (120 calcolando le tasse) a patto di trasferirsi lontano dalla Spagna in società diverse dal PSG e dalle cinque big inglesi.

Cristiano Ronaldo pare sempre più vicino alla firma di uno dei trasferimenti più strabilianti della storia.

Per affrontare queste tematiche Jorge Mendes farà tappa oggi a Madrid per parlare con i dirigenti del Real prima della giunta direttiva del club in programma domani. Mentre la Juventus resta in attesa ma molto ottimista sul buon esito dell'affare. Insomma, Cristiano Ronaldo s'è sentito scaricato dal Real Madrid e, dopo aver conquistato la terza Champions consecutiva, consapevole anche dell'addio di Zidane, ha tolto il sassolino dalla scarpa annunciando di fatto di essere sul mercato pochi minuti dopo aver battuto il Liverpool a Kiev. Ulteriore segnale questo di come la trattativa per il suo trasferimento a Torino sia davvero alle battute finali.

Un po' vago in effetti, perché le ore nel frattempo sono passate senza portare novità e quindi è più probabile che ci si tari sui giorni, visto come sta andando. CR7 ormai ha scelto la Juventus.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE