Niente remuntada per il Brasile, in semifinale ci va il Belgio

Rufina Vignone
Luglio 10, 2018

Come si può ben intravedere dalla foto i tifosi accompagnano i giocatori in campo con grande passione ed entusiasmo, e nonostante siano a distanza, fanno sentire comunque il loro tifo seguendo le partite per televisione; i dati dell'audience sono altrettanto importanti, da lì si capisce se una squadra viene seguita nel resto del mondo ovviamente.

La prima emozione della sfida arriva al 7′ sugli sviluppi di un angolo battuto da Neymar: deviazione quasi casuale di Thiago Silva, la palla si stampa sul palo.

BELGIO (3-4-3): Courtois; Alderweireld, Kompany, Vertonghen; Meunier, Witsel, Fellaini, Chadli ( 36′ st Vermaelen); De Bruyne, Lukaku (41′ st Tielemans), E. Hazard. Poi però è la truppa di Martinez a prendere il largo anche nel risultato. Il Belgio continua a spingere con convinzione e trova il raddoppio al 31' con De Bruyne, che finalizza un contropiede magistrale e permette alla selezione belga di chiudere il primo tempo sul punteggio di 0-2. Il Belgio si rintana nella propria metà del terreno di gioco e ha il solo intento di difendere il doppio vantaggio. Forcing finale dei verdeoro che non è sufficiente.

La Francia passa abbastanza agevolmente sull'Uruguay per 2-0, ora tocca al Brasile cercare di confermarsi e passare in semifinale.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE