A 18 anni balla sui social e viene arrestata: "Norme morali violate"

Ausiliatrice Cristiano
Luglio 9, 2018

Nel corso di una confessione, trasmessa dalla tv di Stato, la giovane ha ammesso di avere violato tali norme, ma nel contempo precisa che questa non era comunque la sua intenzione. Maedeh è finita in caracere, ora rilasciata su cauzione non può rilasciare interviste e dichiarazioni e, presumibilmente, dovrà smettere di ballare, o almeno di farlo a volto scoperto.

Non è chiaro se la confessione sia stata fatta contro la sua volontà. Negli ultimi mesi, aveva anche smesso di mostrarsi col velo. La polizia ha annunciato che provvederà alla chiusura di account social simili e il ministero di Giustizia sta esaminando l'eventuale blocco dell'accesso a Instagram, dopo quello già imposto ad altre piattaforme come Facebook e Twitter.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE