Verstappen: "Silverstone pista sfavorevole"

Rufina Vignone
Luglio 8, 2018

La giornata di giovedì sarà la vigilia per team e piloti che si prepareranno ad affrontare lo storico circuito di Silverstone. Sempre in prima fila quando c'è da far baldoria, Daniel Ricciardo ha aperto le danze ieri per una performance da urlo insieme a tre suoi colleghi.

In seguito alla vittoria di domenica scorsa, le aspettative su di lui e la Red Bull sono inevitabilmente diventate più alte, ma Max ha subito cercato di mantenere un profilo basso, affermando di aspettarsi un fine settimana difficile a Silverstone. "Credo che non siamo nella posizione di rimontare, saremo molto competitive in tante piste ma non in tutte".

Max Verstappen: "E' stata una vittoria in parte inattesa ma bella". Poi c'è stato il problema di Bottas e dopo è stato tutto nella buona gestione delle gomme. Abbiamo gestito bene la cosa, anche quando le Ferrari si sono avvicinate nel finale. "Se i rettilinei sono molto lunghi siamo il terzo team in pista, ma se invece non ci sono troppi rettilinei possiamo contare sul telaio migliore, dunque siamo molto competitivi". Ogni anno è la stessa cosa, per me è una gara speciale visto che è quella di casa.

Nella seconda sessione di prove libere i risultati della Red Bull sono stati deludenti a causa dell'errore dell'olandese Verstappen che entrato in pista con le Pirelli Ice Blue (come le ha chiamate Mario Isola), nonché con la mescola più dura a disposizione per questo gran premio, dopo soli due giri (non cronometrati) è andato a muro in curva 7, mettendo così fine alla sua giornata di prove libere, danneggiando nello stesso tempo la sospensione posteriore destra nel forte impatto. Però ci sono stati momento molto positivi.

"Nella FP1 ho avuto un problema con il cambio, ma non so esattamente cosa sia successo".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE