Carlotta Mantovan, moglie di Frizzi condurrà A Tutta Salute su Rai Tre

Ausiliatrice Cristiano
Luglio 8, 2018

L'intervento si è concluso con la proiezione di divertenti ciak sbagliati girati con Frizzi proprio alla Dear. Lo ha annunciato ieri il direttore generale Mario Orfeo in occasione la serata di presentazione dei palinsesti autunnati della rete nazionale. La proposta di dedicargli gli studi Dear, era stata lanciata ad aprile da alcune associazioni che avevano chiesto di dare il suo nome agli studi dove ha registrato l'ultima trasmissione che ha condotto, L'Eredità. A quanto si racconta parteciperà a "Tutta Saluta", programma di Rai Tre, insieme a Michele Mirabella.

Carlotta Mantovan approda in Rai. Che lo scorso anno c'era.

Dopo la partecipazione a Miss Italia (durante la quale conobbe Fabrizio Frizzi che al tempo ancora conduceva la competizione), la Mantovan si è affermata in qualità di giornalista e ha lavorato stabilmente per anni a Sky TG24, diventando uno dei volti più conosciuti e amati dell'emittente. Terminante le vacanze con la piccola Stella a Portofino, dove entrambe hanno trovato un po' di tranquillità, la giornalista dovrebbe partire per Roma.

La notizia della nuova prospettiva lavorativa di Carlotta arriva immediatamente dopo le vacanze a Portofino che Carlotta e Stella si sono concesse in questi giorni.

"Visto che la nostra è davvero una famiglia, vorrei tanto che Carlotta venisse a lavorare in Rai - aveva detto in un video Instagram dedicato all'amico scomparso -".

"In quest'anno - aggiunge - il momento più difficile è stata proprio la scomparsa di Fabrizio".

Roberta di recente ha dichiarato che la storia d'amore con Luca, imprenditore svizzero, va a gonfie vele e che sarebbe anche pronta a fare il grande passo. Tanti gli assenti - in molti hanno preferito l'evento di Milano - ma tra i big arrivati puntuali agli ormai ex Studi Dear sulla Nomentana impossibile non notare Carlo Conti, Flavio Insinna e Beppe Fiorello (corsi via appena finita la presentazione).

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE