Calciomercato, il Chelsea si raduna con Conte ma aspetta ancora Sarri

Rufina Vignone
Luglio 8, 2018

Maurizio Sarri: sfuma il Chelsea? In effetti è da mesi oramai che il Chelsea cerca di portare a Londra Maurizio Sarri, ma la situazione non riesce a sbloccarsi. Stando a quanto riportato dal 'Times', l'ex Juventus avrebbe voluto la ripresa degli allenamenti lunedì 9 luglio, ma i 'Blues' hanno riunito i calciatori quest'oggi. Conte, secondo il giornale britannico, ha provato a ribellarsi "chiedendo il rispetto dei suoi programmi iniziali, con le visite fissate per lunedì". Si tratta di un ulteriore segnale di una storia ormai finita, quella fra Conte e i Blues, e di conseguenza dell'imminente arrivo di Maurizio Sarri, che nelle prossime ore dovrebbe finalmente essere liberato dal contratto con il Napoli, anche se su questo punto abbiamo visto che il presidente Aurelio De Laurentiis, che comunque lo ha già sostituito con Carlo Ancelotti, non ha intenzione di mollare di un centimetro.

Nella giornata di oggi il Chelsea si ritroverà al centro sportivo di Cobham e ancora non è chiaro se ad allenare il gruppo (esiguo) di giocatori ci sarà Conte.

Un addio che di certo non renderebbe felici i suoi tifosi, che grazie ai suoi goal sono riusciti a vincere per altri due anni consecutivi la Serie A, eppure, se dovesse arrivare realmente Cristiano Ronaldo, il Pipita sarebbe dimenticato in fretta.

Stando a quanto riferisce TuttoSport, De Laurentiis sarà accontentato e vedrà Abramovich di persona.

La nuova stagione è alle porte ma al Chelsea continua a regnare il caos.

Tutto ciò a conferma della frattura tra le parti. "Un altro azzurro che potrebbe interessare è Hysaj".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE