Thailandia, ragazzi intrappolati nella grotta: l'allenatore chiede scusa ai genitori

Bruno Cirelli
Luglio 7, 2018

Nuove speranze di raggiungere i ragazzi intrappolati con un percorso alternativo alla pericolosa via subacquea: gli scavatori pensano di aver individuato nella grotta di Tham Luang un cunicolo largo circa un metro che conduce a circa 150-200 metri dal punto dove si trovano.

L'allenatore di calcio intrappolato in una grotta con 12 ragazzi thailandesi si è scusato con i loro genitori nella primo lettera che lui e la squadra hanno inviato attraverso i sub che stanno facendo la spola tra la cava e la terra. Si era unito ai soccorsi nella grotta di Tham Luang come volontario, e contribuiva alla fornitura di bombole di ossigeno per i ragazzi e i soccorritori. Lo ha detto il portavoce delle operazioni di soccorso.

L'uomo, che aveva 38 anni, ha perso conoscenza sulla via del ritorno, e i tentativi di farlo rianimare sono falliti. Per tale distanza, ogni soccorritore deve utilizzare tre bombole di ossigeno. Una tragedia che ha gettato nello sconforto i soccorritori anche per il recupero dei ragazzi: se un esperto può morire nel difficile tragitto che separa i ragazzi dalla salvezza, preoccupa la possibilità che i giovani, stremati e indeboliti dopo quasi due settimane, riescano a compiere quel trasferimento. Questo concede ai soccorritori solamente pochi giorni per estrarre dalla grotta i 12 ragazzi e il loro allenatore, prima che possano rimanere completamente bloccati anche fino a gennaio. Venerdì era stato riportato che il livello dell'ossigeno nell'aria è sceso sotto il 15 per cento, una soglia considerata già rischiosa per la salute ma non ancora critica. Il governatore regionale, Narongsak Osotthanakorn, ha riferito ai media locali che le operazioni di soccorso non verranno affrettate, pur riconoscendo il pericolo delle possibili piogge monsoniche attese per il weekend, che rischiano di peggiorare la situazione all'interno della caverna nella quale i ragazzi sono rimasti intrappolati lo scorso 23 giugno. Acquazzoni sono però dati come molto probabili tra lunedì e martedì.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE