Sebastian Vettel vola nelle prove libere 2, Hamilton e Bottas restano dietro

Rufina Vignone
Luglio 7, 2018

Il pilota della Mercedes ha chiuso in 1'27 " 487, precedendo il compagno di squadra Bottas (1'27 " 854) e il ferrarista Sebastien Vettel (1'27 " 998).

Si inizia alle ore 15.00 I piloti avranno a disposizione 90 minuti per trovare il giusto set-up sulle proprie monoposto e cercare il feeling giusto con il circuito di Silverstone. Infine, da registrare, al termine della sessione, le prove di partenza dei piloti - tentativo di Vettel dal lato sporco della pista. Ma la gioia mostrata dagli uomini Mercedes dopo poche curve si è letteralmente trasformata in incredulità negativa quando abbiamo assistito al ritiro di Valtteri;Bottas al quindicesimo giro e, successivamente, a quello di Lewis Hamilton al sessantaquattresimo giro. Sul tabellone Microgame è favorito sia per la pole position, a 1,75, che per la gara, dato a 2,00. Difficoltà per Kimi Raikkonen, quinto ma attardato. "Spero di no, anzi credo che ci presenteremo a Silverstone in buona forma - ha proseguito Allison - Riteniamo che entrambi i guasti fossero limitati alle componenti che si sono rotte, che possono essere sostituite senza incorrere in penalità".

La Mercedes sarà costretta in vista di domani ad aprire parecchio le prese d'aria per evitare rischi di surriscaldamento della monoposto, mentre in casa Ferrari tutto sembra viaggiare come da programma, con conferme sulle bontà di base della SF71H (quando si alzano le temperature soffre meno i problemi di trazione rispetto agli avversari diretti) e sulle novità portate in Inghilterra.

Pista tutta di motore (il pedale dell'acceleratore resta completamente schiacciato per circa il 60% del tempo) in cui dal 2014 al 2017, non a caso l'era dell'ibrido, c'è stato un unico vincitore: Lewis Hamilton. "Continuo a pensare che siamo i più forti, ma la pressione rende le cose più complicate e alla fine tutti perdono punti, anche Ferrari e Red Bull. Alle mie spalle c'è un grandissimo team, anche se nessuno è perfetto". Il tedesco della Ferrari proverà a trovare le soluzioni migliori per cercare di tenere testa al padrone di casa: l'obiettivo è quello di dare del filo da torcere in qualifica e soprattutto in gara anche se la missione si preannuncia molto complicata. Spero che la macchina sia affidabile ma non posso prevedere.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE