Sarri, addio Chelsea ? Trattativa complicata, il Napoli insiste

Rufina Vignone
Luglio 6, 2018

Meunier ricompare all'orizzonte del Napoli - a due anni dalla prima infatuazione - per cautela: Elseid Hysaj ha la clausola in scadenza in giornata ma l'arrivo di Sarri sulla panchina del Chelsea non vieterebbe assolutamente di intavolare una trattativa sempre sulla base dei cinquanta milioni previsti dalla cosiddetta "rescissoria". La schermaglia contrappone il Napoli e Sarri, tra cavilli e rancori. L'ex tecnico del Napoli non ha più una clausola, quindi per tesserarlo bisogna trattare con Aurelio De Laurentiis.

Ecco, allora, il discorso relativo a Sarri: il tecnico toscano potrebbe essere ufficializzato da un momento all'altro dal Chelsea, il primo obiettivo potrebbe essere proprio il "pipita".

Maurizio Sarri e Gonzalo Higuain potrebbero presto riabbracciarsi.

La notizia di una conferma di Antonio Conte, come detto, ha del clamoroso, anche perché le parti si erano lasciate lo scorso maggio con la coppa di Inghilterra ed entrambe erano consce che il futuro sarebbe stato ben diverso da quanto ci si auspicava.

Vi sarebbero inoltre problemi legati anche ai diritti di immagine: infatti secondo la testata giornalistica partenopea, bisognerà sistemare non solo l'aspetto sportivo, ma anche quello legato ai predetti diritti che saranno al centro della trattativa.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE