Marco Carta dimesso è tornato a casa, la nonna svela l'operazione: un'ulcera

Ausiliatrice Cristiano
Luglio 6, 2018

"Ci vorrà del tempo ma sto bene", aveva scritto l'artista che era rimasto assente dai social per qualche tempo, generando la preoccupazione dei suoi numerosi fan. Torno a casa. Cammino lento, attento, con qualche kg in meno ma torno a casa.

Ora Marco Carta sta bene ma dovrà riposarsi e riprendersi del tutto prima di calcare di nuovo il palcoscenico.

La scomparsa del nonno di Carta ha segnato profondamente la vita del cantante che da quel giorno si è sentito - come da lui stesso dichiarato - inadeguato, oltre ad aver avuto il rammarico di aver litigato con il nonno prima del suo decesso, senza aver avuto la posssibilità però di porgergli le scuse per le parole usate.

Grazie a tutte le persone che mi sono state vicine in questo periodo che sembrava non dovesse finire più.

Non si può certo dire che l'Italia sia da giorni sia sospesa, in ansia per le condizioni di salute Marco Carta, ma certo restava un alone di mistero rispetto alle condizioni di salute del cantante e alle ragioni del suo recente ricovero, che il vincitore di Amici e di un Festival di Sanremo ha raccontato solo in parte, comunicando ai suoi seguaci notizie mediche per grandi linee, senza mai scendere nei dettagli.

Sembra che Carta soffrisse di questa patologia da tempo: "Ha sempre avuto una certa acidità di stomaco". "Ora è tutto passato e adesso quello che conta è che Marco si risposi e si rimetta in piedi", ha chiarito la signora. "Del resto la sua attività a volte lo porta a essere stressatissimo".

Ho avuto un imprevisto e momentaneamente non potrò dedicarmi al mio amato lavoro. "Non importa cosa ho avuto, lasciamo la morbosità fuori dalla finestra di questa stanza, firmato: il vostro leone".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE