Cristiano Ronaldo, ecco dove potrebbe prendere casa a Torino

Ausiliatrice Cristiano
Luglio 6, 2018

Rimane da concordare la cifra per il cartellino con il Real Madrid, che verrà valutata durante l'incontro tra l'agente del fuoriclasse lusitano, Jorge Mendes, e il presidente Perez, dopo il mancato accordo sul rinnovo.

Una cifra che, secondo quanto ricostruisce 'Marca', indicherebbe la volontà del Real di cedere Ronaldo. E l'operaio si è rivolto al Vicepremier Luigi Di Maio, suo concittadino di Pomigliano d'Arco, per cercare di intervenire e far luce sulla questione con un'azione che provenga direttamente dal Governo: "È vergognosoanche che nessuno abbia detto una parola".

"Se Cristiano Ronaldo dovesse lasciare il Real Madrid, sarà eternamente grato alla società, al presidente, a tutta la squadra, allo staff medico, e ai tifosi madridisti di ogni parte del mondo, senza eccezioni". Ma come modelli, nell'immagine postata compaiono Benzema, Marcelo, Sergio Ramos, Asensio e Kroos, e non c'è CR7 che in teoria sarebbe quello che assicura le vendite maggiori.

La causa della frattura tra Ronaldo e il Real Madrid sarebbe stata l'abbassamento della clausola a 100 milioni.

Il quotidiano stamani titola "Si valgo 100 millones es que no me quieren", che in italiano vuol dire "Se valgo 100 milioni è perché non mi vogliono". "E' una vergogna, gli operai della Fiat non hanno un aumento di paga base da dieci anni" scrive. L'Fca spende 126 milioni di euro annuali di sponsorizzazione, 26,5 solo per la Juve. "Lo scorso anno hanno fatturato oltre 20 miliardi di euro, poi si perdono per un aumento salariale". Conclude. Qualcuno lo ascolterà?

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE