Siena, il Palio di Provenzano alla Contrada del Drago

Ausiliatrice Cristiano
Luglio 5, 2018

Diretta Palio di Siena 2018.

Poi nel pomeriggio si correrà il Palio del 2 luglio dedicato alla Madonna di Provenzano. Stasera però sarà un'altra storia. "Io ho confermato tutti gli inviti che aveva fatto il mio predecessore", Bruno Valentini (Pd).

Tutto pronto per l'ennesima sfida fra le contrade di Siena in Piazza del Campo. L'appuntamento è fissato per le 19.30.

A partecipare al palio cerano le contrade di: Oca (Giovanni Atzeni "Tittia" - Porto Alabe), Tartuca (Andrea Chessa "Nappa II" - Rombo de Sedini), Lupa (Giosuè Carboni "Carburo" - Sorighittu), Nicchio (Luigi Bruschelli "Trecciolino" - Tabacco), Istrice (Alberto Ricceri "Salasso" - Trattu de Zamaglia), Giraffa (Jonatan Bartoletti "Scompiglio" - Solu Tue Due), Leocorno (Carlo Sanna "Brigante" - Rocco Ro), Drago (Andrea Mari "Brio" - Rocco Nice), Valdimontone (Giuseppe Zedde "Gingillo" - Remistirio) e Chiocciola (Elias Mannucci "Turbine" - Renalzos) di rincorsa. La conquista della vittoria dipende molto dall'assegnazione del cavallo, dalla scelta del fantino e dal rapporto che si instaura tra i due. Mentre dietro, fin dalla prima curva di San Martino, dove cadono i cavalli di Nicchio, Chiocciola e Valdimontone, il Drago corre verso la vittoria sancita dallo scoppio dei tre mortaretti. Intanto la provaccia di questa mattina è stata vinta dall'Istrice, ma la provaccia non determina lo schieramento iniziale che invece è sorteggiato e consegnato all'ultimo in busta chiusa al mossiere.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE