Unipol verso il 20% di BPER Banca

Paterniano Del Favero
Giugno 24, 2018

Per Intermonte "la risposta più semplice" è che attraverso "un controllo più saldo" Unipol "potrebbe facilmente vendere Unipol Banca e ristrutturare completamente la catena di controllo".

Unipol già detiene - per il tramite della propria controllata UnipolSai Assicurazioni S.p.A. - il 9,87% circa del capitale sociale di BPER e ha ottenuto le necessarie autorizzazioni e nulla osta da parte della Banca Centrale Europea e delle competenti Autorità di Vigilanza nazionali ad acquisire una partecipazione qualificata, eccedente il 10% del capitale sociale di BPER. Unipol ha da tempo una partecipazione importante in Bper ma non al rinnovo delle cariche dello scorso aprile non aveva indicato alcun candidato nel consiglio di amministrazione.

Secondo la nota di Unipol "l'operazione si inquadra nella strategia di Unipol, quale investitore istituzionale, finalizzata a contribuire ai piani di sviluppo nel medio-lungo periodo della Banca, con la quale è, peraltro, in essere una partnership industriale pluriennale nel comparto della bancassicurazione danni e vita". Con l'acquisto di un'ulteriore quota del 5% di azioni Bper, la quota arriverà quasi al 15% e salirà ancora al 19,9% prossimamente. Nel documento la società di Cimbri ha ribadito l'acquisto di 25.000.000 azioni BPER Banca, corrispondenti a circa il 5,2% del capitale emiliano.

A confermare l'ipotetica futura salita (nei limiti della partecipazione massima autorizzata del 19,9%), è stato il citato comunicato stampa nel quale Unipol si è detta pronta a valutare l'eventuale incremento della partecipazione in BPER, in una o più volte. Esclusa, almeno per i prossimi sei mesi (l'orizzonte temporale coperto dalla 'dichiarazione di intenzionì) la volontà di "esercitare su Bper il controllo, anche di fatto" come pure quella di "revocare" o "integrare" cda e collegio sindacale, nei quali i bolognesi non hanno rappresentanti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE