Formula 1, Hamilton vola nelle seconde libere. Ferrari lontane

Rufina Vignone
Giugno 24, 2018

Hamilton e Mercedes in testa dopo la prima giornata di prove libere sul circuito francese di Le Castellet dove la Formula 1 mancava da 28 anni. Terzo tempo per Sebastian Vettel (1:30.400). Le due monoposto anglo-austriache non sono mai state in grado di inserirsi nella lotta al vertice, vedremo se per la gara di domani saranno in grado di migliorarsi, possibilità che almeno sulla carta appare difficile, per i meno cavalli della Power Unit Renault, rispetto a Mercedes e Ferrari.

Al momento il circuito francese è baciato dal sole, ma secondo le informazioni dai team potrebbe esserci la pioggia durante la sessione al 60% di probabilità. "In situazione di qualifica ho faticato - ha ammesso - ma credo che la macchina abbia più potenziale". I piloti gireranno su una lunghezza di pista di 5,8 chilometri, l'iconico rettilineo del Mistral è stato "spezzato" in due segmenti da una variante che, dai dati di percorrenza, dovrebbe offrire una chance di sorpasso. L'ultima notizia che risaltava alla ribalta della cronaca, prima dell'accensione dei motori, riguardava l'inchiesta sulla ruota persa il venerdì da Perez: Force India multata di 15.000 Euro (più 85.000 Euro con condizionale) perché recidiva, anche se è stato riconosciuto non si sia trattato di un errore, quanto piuttosto di una carenza tecnica. Sicuramente il neo vincitore della 24 ore di Le Mans non sarà certamente contento. Altra qualifica deludente per la Williams, con entrambi i piloti che partiranno dal fondo della griglia. Tra Hamilton e le Rosse, invece, si sono piazzate nelle FP2 le Red Bull di Ricciardo (1:33.243) e Verstappen (1:33.271). Stanno iniziando a scendere delle gocce di pioggia. Dopo pochi minuti sul tracciato del Paul Ricard si è scatenato l'inferno, costringendo tutti i piloti a rientrare ai box per evitare incidenti che potrebbero danneggiare la vettura in vista delle qualifiche.

Lewis Hamilton e la Mercedes volano, anche con la SuperSoft.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE