Russia 2018 - Brasile-Svizzera,le probabili formazioni: il bianconero Behrami potrebbe partire dalla panchina

Ausiliatrice Cristiano
Giugno 22, 2018

Un buon punto per la Svizzera di Vladimir Petkovic, che dopo il pareggio di ieri sera contro il Brasile ha parlato dei suoi ragazzi: "Sono orgoglioso della mia squadra, ha giocato in maniera intelligente". E pure il match era iniziato nel migliore dei modi per i verdeoro, in vantaggio al 20′ grazie ad una perla di Coutinho.

Continua la debacle delle big impegnate ai Campionati Mondiali di calcio Russia 2018. Entrambe le squadre hanno dei giocatori molto interessanti come Neymar per il Brasile che a quanto pare è rilassato e pronto per lasciare il segno su questa edizione del campionato mondiale mentre il giocatore svizzero più interessante dovrebbe essere Ricardo Rodriguez che non solo riesce ad essere un valido elemento in difesa ma che si è guadagnato la fama di cecchino per l'ottima esecuzione dei calci piazzati.

La situazione di gioco incriminata è stata commentata anche da Willian: "Non è importante la forza della spinta, senza quella Miranda sarebbe sicuramente arrivato sul pallone". Gol meraviglioso per l'attaccante del Barcellona, che sblocca il match al 20' minuto. L'out di sinistra con Marcelo e Neymar funziona a meraviglia, Lichtsteiner è costretto a spendere un giallo al 31' per fermare il fenomeno del PSG. Posso accettare l'errore arbitrale, ma c'è anche la tecnologia.

La Svizzera approccia bene la partita e prova a sorprendere il Brasile al 3′, quando Shaqiri si disimpegna bene a destra e mette in mezzo per l'inserimento di Džemaili che però manda fuori. Con il passare dei minuti la gara diventa nervosa, anche per questo Tite toglie il già ammonito Casemiro inserendo Fernandinho in mediana. I verdeoro spingono nel finale: all'82' prova a risolverla Firmino - subentrato a Jesus - ma il tiro finisce alto.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE