Merkel a Conte: "Bozza Ue sarà accantonata"

Bruno Cirelli
Giugno 21, 2018

In particolare, come peraltro dichiarato via Twitter dal presidente del Consiglio, l'esecutivo italiano vuole che la questione dei ricollocamenti sia affrontata solo dopo che vengano chiariti i principi dei 'primary movements', ovvero la prima accoglienza nei Paesi di approdo. Per questo per la tutta giornata di ieri sia Conte che Salvini hanno ripetuto che le frontiere marittime a sud della Sicilia sono "europee", prima ancora che italiane. Con la bozza che circola "pensano di mandarcene altri (di migranti, ndr) invece di aiutarci e in cambio faranno poi i centri di raccolta fuori dall'Europa, ma meglio un uovo oggi", ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini, a Porta a porta. "Il problema non è litigare tra stati membri - sottolinea - ma usare uomini e soldi per difendere i confini europei".

Procedure "veloci", "meccanismi flessibili congiunti per le riammissioni dei migranti"; "controlli dei viaggi in uscita alle stazioni di treni, bus e aeroporti"; oltre "all'obbligo per i richiedenti asilo di restare nei Paesi competenti", pena sanzioni.

Sul piatto del summit di domenica - a cui non prenderà parte il presidente del Consiglio europeo Tusk - ci saranno la proposta del nuovo 'schema regionale' per sbarcare i migranti nei Paesi Nordafricani (iniziativa di Juncker e dell'Alto commissario per i rifugiati Filippo Grandi); il progetto di rafforzare le frontiere esterne, con il potenziamento di Frontex anche in materia di rimpatri; e l'approvazione di una lista europea di Paesi terzi e Paesi di origine sicuri verso i quali trasferire la responsabilità delle richieste d'asilo dei migranti salvati in mare. Le ho confermato che per me sarebbe stato inaccettabile partecipare a questo vertice con un testo già preconfezionato. Nella bozza si mette inoltre in guardia rispetto al pericolo che "misure unilaterali e non coordinate" possano "danneggiare severamente il processo di integrazione europeo e mettere a rischio i traguardi raggiunti con Schengen".

Il vertice. La riunione, informale, si terrà al Berlaymont, il palazzo della Commissione, a Bruxelles, domenica pomeriggio.

Il premier Giuseppe Conte non andrà a Bruxelles se l'accordo Ue sui migranti è già scritto da Francia e Germania.

Sui migranti serve una risposta umana e europea.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE