L’ex numero uno del Psg boccia Buffon

Rufina Vignone
Giugno 21, 2018

Dopo l'addio alla Juventus, sembrava questione di giorni l'approdo di Gianluigi Buffon al Paris Saint Germain.

Come è nella sua indole, Stefano Tacconi non ha peli sulla lingua e risponde, con sincerità, a tutte le domande.

Nell'ultima intervista concessa a La Gazzetta dello Sport, l'ex estremo difensore ha parlato in questi termini di Gianluigi Donnarumma: "Licenzierei chi lo allena, non puoi parare con le gambe divaricate, spingi molto meno, rispetto all'anno scorso è regredito". Secondo alcune indiscrezioni - si legge su Premiumsporthd - Buffon starebbe addirittura ripensando all'ipotesi Psg: non tanto per i primi due anni, quelli da portiere nella squadra campione di Francia, quanto per i due successivi, che nelle intenzioni di Al-Khelaifi dovevano essere da testimonial in vista dei Mondiali in Qatar del 2022. "Sarei contento - esagera - se andasse in finale contro la Juve e la perdesse". Così rischia di giocare soltanto la Coppa Italia. Ma ha 40 anni, non è più giovane ed il calcio è cambiato, serve più forza fisica. Perin? Si è cacciato in una situazione difficile. "Nell'Inter invece sono bravi ad allenare Handanovic". Io non l'avrei mai fatto alla sua età...

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE