Conte vola a Berlino: "Reddito di cittadinanza cruciale". Merkel: "Pronti a collaborare"

Bruno Cirelli
Giugno 20, 2018

"Su richiesta dell'Italia daremo un aiuto con la solidarietà", ha assicurato Merkel, segnalando l'apertura tedesca sui profughi.

"Il primo luglio, dopo il consiglio europeo (del 28 e 29 giugno, ndr) discuteremo gli esiti delle trattative nella Cdu e prenderemo una decisione alla luce di questi risultati, non c'è nessun automatismo", ha affermato la cancelliera tedesca in conferenza stampa. Vogliamo evitare che l'Europa si divida. Per il premier italiano serve un "nuovo approccio solidale, per cui chi mette piede in Italia, mette piede in Europa", altrimenti il rischio è quello di "innescare dinamiche bilaterali e intergovernative" che potrebbero portare alla "fine allo spazio Schengen".

Conte e Merkel si sono poi detti concordi sulla necessità di rafforzare la "difesa delle frontiere esterne con Frontex", ponendo come uno dei primi obiettivi la lotta agli scafisti e lo stanziamento di un fondo per l'Africa.

Angela Merkel da Berlino dove ha incontrato il premier italiano Giuseppe Conte annuncia: "E' necessario stabilizzare la Libia e formare meglio la sua Guardia costiera". "Accoglieremo le valutazioni dell'Italia sulla migrazione", ha aggiunto Merkel, sottolineando che il nostro è un Paese particolarmente esposto. Nei giorni scorsi, infatti, il ministro dell'Interno Horst Seehofer ha detto di voler avviare la preparazione della misura dei respingimenti dei migranti alle frontiere. L'immigrazione ha rimarcato Merkel "è un problema che dobbiamo affrontare di petto". "In sede di discussione del piano finanziario europeo", ha incalzato, "faremo pesare la nostra voce per orientare i fondi europei verso misure di sostegno proprio a favore dell'inclusione sociale".

Sul fronte dell'immigrazione Conte ha rimarcato che "l'Europa deve contrastare gli indegni traffici umani", osservando che "senza un rafforzamento della gestione europea il fenomeno migratorio non può essere governato ed è destinato a rimanere senza controllo". "Il mio governo ha come obiettivo primario combattere la povertà, aiutare i disoccupati a reinserirsi nel mondo del lavoro".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE