Un nemico della salute in cucina: è lo strofinaccio, ricettacolo di batteri

Barsaba Taglieri
Giugno 15, 2018

Per questo motivo sarebbe importante tenere in considerazione alcune buone pratiche in casa, procedendo ad una sostituzione regolare degli strofinacci e dei panni da cucina, oltre che degli asciugamani.

Gli strofinacci della cucina possono diventare pericolosi e causare intossicazioni alimentari: come proteggersi e quando prestare più attenzione.

Dallo studio il batterio più presente è risultato essere l'Escherichia coli, che si trova soprattutto negli asciugamani multiuso, come quelli per pulire i mestoli o asciugare le mani in cucina, confermando un dato: l'uso multiplo dei canovacci aumenta la possibilità di contaminazione e la diffusione dei batteri. Un nuovo studio presentato alla riunione annuale dell'American Society for Microbiology, ha rilevato che riutilizzare gli strofinacci potrebbe mettere le famiglie a rischio di intossicazione alimentare.

Questi batteri possono avere delle conseguenze fatali, specialmente per i soggetti più a rischio, come gli anziani e i bambini.

Gli scienziati hanno coltivato i batteri trovati sugli asciugamani per identificarli e hanno determinato il loro carico virale.

Degli asciugamani raccolti, il 49 per cento ha visto formarsi una crescita batterica, percentuale in aumento quando lo strofinaccio era usato in una famiglia numerosa o in presenza di bambini. La metà era fortemente contaminato da batteri: nel 36,7% dei casi si trattava di batteri della famiglia dell'Escherichia coli, un altro 36% era costituito da enterococchi e in circa il 14,3% dei casi si è registrata la presenza di stafilococco aureo, con un tasso molto più elevato per questo microrganismo nelle cucine dove si preparava anche carne. Tali batteri possono provocare le solite intossiczioni alimentari (crampi allo stomaco, vomito, diarrea...) oppure come nei casi più gravi dello Stafilococco anche a menigiti e sindrome da shock tossico.

Per prevenire questa condizione ed evitare intossicazioni, bisogna seguire alla lettera tutte le regole di igiene in cucina. In ogni cucina, infatti, viene utilizzato uno straccio per asciugare mani e stoviglie, ma è proprio questo ad essere un vero e proprio ricettacolo di microbi. In primis, cambiare regolarmente i canovacci e assicurarsi che le superfici di preparazione degli alimenti siano ben pulite prima e dopo l'uso.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE