Tesla Roadster SpaceX Package, 10 razzi al posto dei sedili posteriori

Paterniano Del Favero
Giugno 13, 2018

Ipse dixit: "Il pacchetto opzionale "SpaceX" per la nuova Tesla Roadster includerà 10 piccoli propulsori-razzo disposti attorno all'auto". Ma ci si può fidare dell'ennesima promessa di Elon Musk? Dopo aver svelato la possibilità di aggiornare la nuova Roadster con questo pacchetto, ora arrivano conferme e dettagli. Inoltre, servirà anche a risolvere la questione relativa alle confluenze stradali, situazione nelle quali il sistema di Tesla ha dimostrato alcune criticità nel riconoscimento della segnaletica orizzontale.

La Tesla Roadster di seconda generazione è stata annunciata come un'auto elettrica dalle prestazioni senza compromessi capace di umiliare qualsiasi auto di serie a combustibile ad un prezzo tutto sommato onesto: 250 mila dollari (inclusa prenotazione) per un'auto capace di raggiungere i 100 km/h in soli 1,9 secondi e i 160 km/h in 8,9 secondi, con una velocità massima di 400 km/h, il tutto con un'autonomia che dovrebbe superare i 1000 chilometri con una singola carica.

Con la sigla si intendono dei Composite Overwrapped Pressure Vessel, un sistema per immagazzinare aria compressa (con il processo di ricarica alimentato dal pacco batterie dell'auto) e rilasciarla alla bisogna per agevolare gli spostamenti del veicolo in tutte le direzioni.

Le nuove vetture costeranno 150.000 franchi svizzeri cadauna, circa 50.000 in più dei vecchi modelli, ma la Polizia ha giustificato la spesa (come è buona norma in Svizzera) dichiarando che i costi di gestione dei mezzi saranno molto più bassi di quelli precedenti e che la Polizia si troverà anche con veicoli più facilmente rivendibili a fine servizio e con un valore più alto. O meglio dei "Kids Seats". Con i due sedili posteriori che avrebbero potuto accogliere uomini non di grossa taglia o bambini. "Per chi ama guidare, non c'è un'auto migliore nella storia".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE