Consob punta a rilancio mercato all'insegna dell'indipendenza

Paterniano Del Favero
Giugno 13, 2018

Il voto che prenderebbero gli italiani nella preparazione in materia "finanza" sarebbe molto basso.Secondo il presidente della Consob, Mario Nava, "la maggior parte degli italiani non ha un piano finanziario, né legge l'informativa finanziaria e quasi il 40% investe senza comprendere".

Una vigilanza, cioè, ha spiegato lo stesso presidente Consob, "che vuole anticipare e orientare". A questo proposito Nava ha riportato alcuni dati che CONSOB ha elaborato sulla base di propri studi: il 40% dei cittadini non sa valutare le proprie conoscenze finanziarie, il 50% è a disagio con la finanza e un altro 50% non è interessato.

Le sei linee d'azione illustrate oggi da Consob in Borsa Italiana sono: il sostegno all'acceso al mercato, la qualità delle imprese sul mercato con l'informazione non finanziaria, la tutela del risparmio e degli investitori, l'educazione finanziaria, il potenziamento dell'Arbitro Consob per le controversie finanziarie (Acf), il rilancio della Consob nei fora internazionali. "La contrazione del listino (...) in Italia si è innestata su un mercato strutturalmente debole". Nava è consapevole di mettersi al timone della Consob in un momento delicato e che il suo operato terrà contro dei "suggerimenti emersi nell'ambito della Commissione Parlamentare d'inchiesta presieduta dal Senatore Casini". "Il mercato azionario italiano è piccolo non solo in termini di capitalizzazione ma anche rispetto al numero di società quotate. Uno dei miei obiettivi sarà chiudere questo divario".

"I mercati sono una cosa essenziale per la nostra prosperità, ma sono una cosa delicata che bisogna evitare di perturbare". A detta del presidente le persone devono essere messe in grado di orientarsi "tra strumenti e servizi sempre piu' diversificati e tra prodotti sempre piu' innovativi e canali distributivi anche digitali". "Insomma, la parola d'ordine è "stimolare l'apporto di capitale di rischio" e più in generale una maggiore diversificazione della struttura finanziaria delle imprese ricorrendo a fonti di finanziamento alternative al credito bancario". "La Consob parteciperà ad alto livello - io o commissari - e lanceremo dei temi come il riordino del regolamento dell'Autorita'". E sulla diffusione della bozza di governo targato Lega -M5S che conteneva la questione della cancellazione dei titoli di debito pubblico in pancia alla Bce che ha impattato negativamente sulla Borsa, il numero uno dell'Authority ha rivelato che la Consob ha acceso un faro.

"Abbiamo visto la notizia di stampa e stiamo guardando come procedere".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE