Milan, ecco Castillejo: il nuovo esterno per i rossoneri

Rufina Vignone
Giugno 12, 2018

Nel reparto offensivo rossonero, oltre che di una grande punta, c'è sicuramente necessità anche di un buon esterno offensivo. Che, per il momento, non si muove dai rossoneri. Castillejo, esterno offensivo mancino che gioca a destra, potrebbe essere un'alternativa a Suso.

Al netto dei giocatori che il dirigente milanista e il tecnico osserveranno durante la kermesse mondiale, il Milan, da tempo, starebbe seguendo Samu Castillejo, 23 anni, attaccante del Villareal. A sostituirlo eventualmente, o aggiungendosi a lui, Fassone e Mirabelli hanno pensato a Castillejo: è lui il nuovo e chiaro obiettivo del Milan. Giovane, talentuoso e con ottimi margini di crescita, l'esterno d'attacco mancino è reduce da un'annata positiva con 6 gol e 7 assist all'attivo. "Molto dipenderà dal futuro di Suso: in caso di partenza dello spagnolo, occhio al nome di Samu Castillejo".

Samu Castillejo, secondo le ultime indiscrezioni di mercato, avrebbe una clausola rescissoria di circa 30 milioni di euro. Con il Villarreal il Milan ha in ballo anche la situazione riguardante Carlos Bacca, che l'estate scorsa si era trasferito in Liga in prestito con diritto di riscatto. Il Milan proverà ad inserire il discorso Bacca, in quello per Castillejo. Esterno destro, sgusciante, veloce e imprevedibile palla al piede può tornare utile anche in posizione più centrale. Ricorda Suso. Caratteristiche identiche, con una struttura fisica anche abbastanza simile. Un giocatore che rappresenta una spina nel fianco per le difese avversarie, e che anche a gara in corso può rivelarsi devastante.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE