Juventus, Marotta annuncia il secondo acquisto

Rufina Vignone
Giugno 12, 2018

"Higuain? I nostri calciatori sono incedibili - ha dichiarato il dirigente juventino - a meno che qualcuno venga a dirci di voler andare via e Gonzalo non ce lo ha mai chiesto". Emre Can, invece, è atteso a Torino e nella Juve non temono colpi di scena. Emre Can? Siamo ottimisti, diciamo che i contatti con i suoi rappresentanti sono avviati, in 10 giorni si può chiudere. "È una suggestione", ha sottolineato Marotta. A margine dell'evento il giornalista ha anche parlato, come riporta FCInter1908.it, della gestione societaria di Milan e Inter, entrambe guidate da proprietà di origine cinese. "Diciamo quel fenomeno che questa estate coinvolge più o meno indirettamente".

Chiara la differenza, secondo Bellinazzo, tra le due strutture societarie, con Suning che appare una realtà ben delineata al contrario di quella di Yonghong Li: "Suning ha portato all'Inter già circa 100 milioni, molti con aziende dello stesso gruppo, ma ha creato un modello vincente, è arrivata a 300 dipendenti, ha creato Inter Media House, continua a creare academy in tutto il mondo e nei prossimi anni sarà la vera antagonista della Juventus". Per esempio, Marotta ha ammesso il "forte interesse" per Cancelo, definito "un ottimo giocatore, il profilo di giocatore che stiamo cercando".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE