Fabio Cannavaro: "Il no ad Hamsik lo dico per Napoli"

Rufina Vignone
Giugno 12, 2018

Fabio Cannavaro, tecnico del Guangzhou Evergrande, ha parlato smentendo l'arrivo di Marek Hamsik, centrocampista e capitano del Napoli corteggiato da diversi club cinesi, toccando anche l'argomento Radja Nainggolan. Ragazzo straordinario, nel pieno della maturità. Lo stesso allenatore italiano, però, ha chiarito che non porterà mai Marek Hamsik nella sua squadra: "Per me e mio fratello Paolo c'è un aspetto romantico-sentimentale da tenere in considerazione, non prenderemmo mai un giocatore del Napoli per non rappresentare un elemento di disturbo - ha dichiarato al Corriere dello Sport - Stiamo parlando della nostra squadra, quella della nostra città, e non mi permetterei mai di fare qualcosa che possa alterare gli equilibri".

Ma Hamsik verso il Guangzhou è stato avvicinato. "Chiunque lo vorrebbe, ma non si può". Non mi faccia dire cose che poi mi espongono, perché lo so che se rivelo che Nainggolan mi piace puoi viene fuori che lo voglio. "Non posso negare che è stato proposto, ma credo sia normale perchè è un calciatore dal valore assoluto". Parole di grande stima per Carletto: "Ancelotti vi commuoverà, come il giorno in cui comunicò a noi giocatori del Parma che sarebbe andato via, al Milan: piangemmo tutti".

"Mi ha fatto crescere, mi ha introdotto dalla marcatura a uomo alla difesa a zona e poi mi ha sistemato al fianco di Thuram".

Però colpisce che di questi tempi come arma per mettere pressione al Napoli si usi ancora l'amore o il presunto amore per Napoli.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE