F1, Canada: il Fiume Rosso In evidenza

Rufina Vignone
Giugno 12, 2018

Nonostante una strategia che, apparentemente, era penalizzante rispetto agli avversari diretti, Red Bull si è mostrata veloce e abbastanza vicina a Ferrari e Mercedes su una pista che non favoriva di certo la loro power unit.

"Perfetto è la parola giusta oggi": così il tedesco, ai microfoni di Sky a fine gara, saluta la vittoria della Ferrari, la cinquantesima in carriera, che lo ha riportato anche in testa allla classifica Mondiale.

Ci si aspettava Lewis Hamilton dietro la freccia Vettel e invece è stato Valtteri Bottas a tenere alto il vessillo della Mercedes con il suo secondo posto. Dopo essersi conquistato una combattutissima pole position al via non ha lasciato alcuna speranza a Bottas e Verstappen, partiti rispettivamente dalla seconda e terza posizione.

Saliamo a bordo della Ferrari per un giro "virtuale" sul circuito di Montreal in Canada. Vettel ha poi incrementato il proprio vantaggio tenendo a distanza di sicurezza Bottas e Verstappen, i quali arrivano praticamente incollati. Il finlandese della Ferrari non è mai riuscito a essere in gara e ha chiuso con un sesto posto davvero poco soddisfacente: il pilota ha faticato a esprimere la guida dei giorni migliori, è andato in difficoltà in diverse circostanze, soprattutto in partenza quando ha subito il sorpasso da Dani Ricciardo. Questa domenica 10 giugno, la gara sarà trasmessa in differita dalle ore 21.30, quando il semaforo verde per il Gran Premio di Monaco scatterà anche su TV8.

Nico Hulkenberg 7Migliore degli altri sia in prova che in gara, 7° posto e sei punti, sicuramente un bel bottino considerando che si correva su una pista non facile per loro. Il monegasco ha condotto ancora una volta a punti l'Alfa Romeo-Sauber grazie alla sua decima posizione finale. Vedere i risultati del più esperto compagno Ericsson per credere.

Quarta prestazione per il campione del mondo Lewis Hamilton, in ritardo di +0,232, davanti all'altro ferrarista Kimi Raikkonen, quinto, a 0,331.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE