Putin: in Europa sulle sanzioni qualcosa si muove

Bruno Cirelli
Giugno 11, 2018

E' per questo motivo che il Presidente russo ha dichiarato che non ha senso creare una criptovaluta specifica per essere utilizzata in un singolo Paese.

Insomma, ci sono già ben due obiezioni forti nei confronti dell'ipotesi di creare delle criptovalute nazionali: non sarebbero decentralizzate e perderebbero la loro natura globale.

Jiang Yi, vice direttore degli studi russi all'Accademia Cinese delle Scienze Sociali, ha affermato che i frequenti incontri tra i leader "iniettano costantemente slancio nello sviluppo delle relazioni bilaterali tra Cina e Russia". Le stesse fonti hanno precisato che la visita fa parte di una serie di missioni che il segretario generale della Nato sta effettuando nelle principali capitali dei paesi alleati in vista del Vertice dei capi di Stato e di Governo dell'Alleanza dell'11 e 12 luglio.

Potrebbe essere Vienna la sede del summit tra Stati Uniti e Russia. Rohani ha definito "importante e costruttivo" il ruolo della Russia nell'attuazione dell'accordo raggiunto a Vienna nel luglio 2015.

I leader europei si riuniscono e all'unanimità escludono Putin dai vertici. E Putin ha partecipato al "contro G7" asiatico. Macron, la cancelliera tedesca Angela Merkel, la premier britannica Theresa May e il nuovo premier italiano Giuseppe Conte hanno concordato una posizione comune sulla Russia durante i colloqui a margine del vertice del G7, che si sta svolgendo in Canada.

Il punto resta la posizione degli altri capi di stato, il punto resta che Trump vuole dettare legge anche al G8 rischiando di innervosire gli altri e di irrigidire le posizioni di tutti.

Indipendentemente dagli impegni ufficiali, come li hanno tutti, non trovare spazio per il G7 facendo credere che non interessa più di tanto agli americani, questo é stato scorretto e da solo questo passaggio rischia di rovinare i rapporti con Canada e paesi Europei, pensate poi quando si dovrà toccare l'argomento dazi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE