Muore a 14 anni dopo un incidente in pista

Rufina Vignone
Giugno 11, 2018

Il 14enne era stato ricoverato in seguito a un tremendo incidente durante la gara di Moto3 a Barcellona.

Sempre secondo quanto riportato da Sky Sport che ha raccolto le fonti provenienti dal circuito e di cui vi riportiamo qui di seguito, in assenza di immagini televisive, il pilota sarebbe stato investito dal gruppo dopo essere caduto; i soccorsi sono stati tempestivi e hanno trovato Perez già incosciente, nell'erba sul lato destro della pista, mentre la moto si trovava dalla parte opposta del nastro d'asfalto. Sin da subito le condizioni sono apparse critiche, ed è stato deciso immediatamente di portarlo presso l'ospedale Sant Pau di Barcellona in elicottero. Stamattina l'annuncio della morte. La squadra è molto scossa per quanto avvenuto e in queste ore terribili è vicina alla famiglia dell'ormai ex pilota. "Abbiamo perso un grande pilota, ma soprattutto una grande persona e ci mancherà molto. Il team e tutti gli sponsor voglio trasmettere tutto l'appoggio possibile alla famiglia di Andreas in questo momento così difficile".

Arriva il comunicato che nessuno avrebbe voluto leggere: Andreas Pérez, quattordicenne pilota della Reale Avintia Academy coinvolto domenica 10 giugno in un gravissimo incidente nel corso di Gara 2 del CEV Moto3 (il cosiddetto 'mondialino', rampa di lancio per i giovani piloti che vogliono approdare al Motomondiale), purtroppo non ce l'ha fatta.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE