Argentina: accordo da 50 mld con il FMI

Paterniano Del Favero
Giugno 11, 2018

L'intesa arriva più velocemente del previsto, anche se il board del Fondo deve ancora approvarla.

Un piano "a beneficio di tutti i cittadini, che riflette il sostegno della comunità internazionale per l'Argentina, ha sottolineato il Ministro del Tesoro, Nicolas Dujovne". I nuovi target di inflazione per la banca centrale sono il 17% per il 2019, il 13% per il 2020 e il 9% per il 2021.

Da canto suo il governo argentino ha garantito che non la Banca centrale avrà una propria indipendenza legale e soprattutto non finanzierà il deficit federale stampando a tal proposito moneta. Stipulato un accordo da 50 miliardi di dollari in tre anni.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE