Nessuna penalità per Ricciardo in Canada

Rufina Vignone
Giugno 10, 2018

Contrordine: Daniel Ricciardo non avrà penalità sulla griglia in Canada, al contrario di quanto annunciato (e temuto) dal direttore tecnico Adrian Newey nei giorni scorsi. Un ottimismo confermato anche dal diretto interessato che proverà a scendere in pista con l'unità "difettosa" cercando di non incappare in sanzioni: "Al momento mi è stato detto che non avremo una sanzione". Secondo Ricciardo, però, la penalità a Montreal non è cosa certa e il tutto verrà valutato durante il corso del venerdì di prove libere: "Se qualcosa accadrà durante le free practice allora saremo forzati ad andare in penalità". Ma, per adesso, abbiamo un buon numero di pezzi che, se dovessero confermarsi affidabili, allora ci consentiranno di correre l'intero weekend senza problemi.

La penalità, comunque, sembra soltanto rinviata: potrebbe scattare già nel successivo round in Francia. Questa è una pista dove i sorpassi sono complicati e partire dal fondo potrebbe toglierci qualcosa in questo momento in cui andiamo con il vento in poppa. Un Ricciardo che pensa di avere qualche possibilita' di competere con Hamilton e Vettel per il titolo mondiale. Se la evitasssimo, preferirei scontarla da un'altra parte.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE